Client

Emanuele Cozzo | PRINGO

Emanuele Cozzo

Emanuele Cozzo, chef nato nel 1983, è stato premiato con una stella Michelin dopo aver aperto nel 2016 il ristorante romano “Bistrot 64” insieme a due suoi cari amici. Oggi, decide di iniziare una nuova sfida aprendo un’azienda di catering per portare l’alta ristorazione direttamente a casa dei suoi clienti e far vivere loro un’esperienza completamente nuova ed unica. La promessa che lo Chef Cozzo ha deciso di realizzare è supportata dai suoi anni di esperienza sul campo, carriera iniziata a 17 anni e tutt’ora in crescita.

Cliente
Emanuele Cozzo

Richiesta
Branding; Realizzazione sito web;
Produzione di materiali

Settore
Ristorazione

Branding

Il naming “Emanuele Cozzo” è stato realizzato sulla base dell’utilizzo del Century Gothic in una colorazione grigio scuro. Il carattere è stato rielaborato diminuendo lo spessore e modificando la struttura delle lettere, fattore particolarmente evidente nella lettera A dove l’asta trasversale è stata eliminata lasciando comunque evidente la corretta lettura del naming. Nell’insieme il logo risulta essere elegante e raffinato, con un aspetto unico e riconoscibile.

Sito web Landing page responsive CMS web design UI UX SEO | PRINGO
Sito web Landing page responsive CMS web design UI UX SEO | PRINGO

Nella realizzazione del sito web per Emanuele Cozzo Pringo si è concentrata sullo sviluppare un design pulito ed elegante, attraverso l’uso di elementi fotografici e video originali, perfettamente in linea con i piatti che lo stesso chef propone nel suo servizio di catering. Il sito è suddiviso in diverse pagine interne utili all’utente per comprendere a pieno i numerosi servizi, eventi e menu proposti ai clienti.

Le attività svolte:

  • Realizzazione sito
  • Ottimizzazione responsive
  • SEO, posizionamento sui motori di ricerca
  • Studio UX e UI