ICQRF Sole 24 Ore | PRINGO
Cultura

Mipaaf e Icqrf per combattere la contraffazione del Made in Italy

“« Nel giorno in cui Alibaba viene multata in Cina, Coldiretti punta il dito sui prodotti taroccati venduti proprio sulla piattaforma cinese. «Dal falso parmigiano al prosecco taroccato, ma anche brutte copie di grana padano, gorgonzola, pecorino toscano, lenticchie di Castelluccio di Norcia e anche l’olio pugliese e quello toscano contraffatti sono alcune delle truffe sulle specialità Made in Italy smascherate nel 2020 sulla piattaforma web di vendite on line di Alibaba». Nel corso del 2020 sono state rimesse dal portale «ben 24 referenze italiane contraffatte». Ma dalla visita di Jack Ma in Italia nel 2016 è in corso una collaborazione tra Alibaba, il ministero delle Politiche Agricole e l’Istituto repressione Frodi (Icqrf) per promuovere le eccellenze del nostro Paese e combattere i falsi.”
– Fonte Il Sole 24 Ore

Logo Il Sole 24 Ore | PRINGO

A seguito della scoperta di contraffazione da parte di uno dei colossi mondiali dell’E-commerce le autorità cinesi si sono mosse infliggendo una maxi multa pari al 4% delle vendite internet registrate nel 2019, pari a 456 miliardi di yuan (ovvero 2,8 miliardi di dollari).
Il colosso cinese Alibaba, fondato da Jack Ma, ha accettato la sanzione annunciando inoltre un nuovo impegno per rendere conformi tutte le sue operazioni.
Le segnalazioni di truffa sono state riportare nel nuovo Report dell’ICQRF, Ispettorato Centrale della tutela della Qualità e Repressione Frodi prodotti agroalimentari.
(Fonte Il Sole 24 Ore)

 

ICQRF affida a Pringo il progetto grafico per la realizzazione del Report tradotto nelle lingue Italiano, Inglese e Cinese per l’anno 2020/2021.

 

ICQRF report 2021

Foto della versione Italiana del Report ICQRF

 


Fonti e immagini:

Il Sole 24 Ore

report ICQRF

report ICQRF